Articoli

CONIA: aggiornamento

Per la vicenda CONIA (ne abbiamo parlato qui) a seguito della sentenza, positiva per i nostri associati, del Giudice di Pace, che ha dichiarato il Conia responsabile per la mancata presentazione delle domande di contributo affitto, il nostro avvocato Fabio Ianaccone ha provveduto a chiedere la formula esecutiva sulla sentenza e notificatore il precetto.

Vedremo se sarà possibile, tramite pignoramento,  recuperare le somme che spettano ai danneggiati.

Sul nostro sito provvederemo ad aggiornare tutti gli interessati.

242 Visite

CONIA : finalmente la sentenza

E’ stata pubblicata la sentenza 2018-2475  R.S. del Giudice di Pace di Bologna, dott.ssa Federica Poli Camagni, che ha condannato il CONIA al pagamento del contributo “affitto”. La vicenda è iniziata nel 2016 (link all’articolo) e si è chiusa ora con la sentenza favorevole del Giudice di Pace che ha riconosciuto un danno cosiddetto “di perdita di chance” ovvero di perdita di  opportunità.
L’azione giudiziaria è stata iniziata nell’interesse di un’unica associata Federconsumatori come “causa pilota” e potrà essere replicata anche per tutti coloro che hanno subìto la medesima ingiustizia.
A tal fine, però, occorrerà dare seguito a quanto statuito dal Giudice, ovvero rendere effettivo il relativo risarcimento del danno e, pertanto, stiamo provvedendo a porre in essere ogni atto esecutivo necessario.
E su tale ultimo aspetto sarà indetta una riunione informativa agli inizi dell’anno 2019: consultate nostro sito o i nostri canali social per tutti gli  aggiornamenti.

551 Visite

AUMENTO DEL 10% DELLE TARIFFE DEI TAXI, CONTRARIETA’ DI FEDERCONSUMATORI

Federconsumatori esprime un giudizio negativo sull’intesa tra il Comune di Bologna e le Organizzazioni dei tassisti che prevede un aumento medio delle tariffe del 10%.
L’Associazione aveva già manifestato a suo tempo, nell’ambito degli incontri specifici previsti nelle commissioni convocate dall’Amministrazione Comunale, la contrarietà ad aumenti dei servizi offerti dai taxi che si riversano poi sui cittadini bolognesi già colpiti da tassazioni ed aumenti di vario genere.
Allo stesso tempo, in quella sede, Federconsumatori fece una proposta di attivazione di alcune agevolazioni dei costi taxi, ad esempio tariffe concordate per i giovani per la notte del sabato, proposte che non hanno ancora trovato riscontro.
L’aumento previsto nella misura del 10% colloca la città di Bologna, come costo previsto per una corsa urbana, tra le più care del Paese e seconda solo a Rimini nella Regione.
Riteniamo necessario che nell’ambito dell’intesa si preveda una migliore comunicazione e certezza sull’applicazione delle agevolazioni tariffarie previste per alcune fasce di cittadini.

feder bologna

 

 

 

 

 

 

 

 

E.A.

“Realizzato nell’ ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2015″.

438 Visite

Finalmente sbloccato il bonus acqua a Bologna

Dopo la sospensione del 2013, il Comune di Bologna ha finalmente reso disponibile il bonus acqua alle famiglie che ne faranno richiesta.
Il bonus, che riguarda gli anni 2013-2014,  è destinato alle famiglie con ISEE inferiore ai 10.000 euro, titolari di un contratto di fornitura diretto o indiretto (con società di lettura).

Gli interessati possono recarsi presso gli Sportelli del Cittadino entro il 1 dicembre 2014, con l’ISEE in corso di validità, copia della carta di identità del titolare e copia della bolletta.

287 Visite