Articoli

Il CONIA non inoltra le domande per il contributo affitto: in centinaia perdono il diritto

Ci sono arrivate numerose segnalazioni di cittadini che si erano rivolti all’associazione CONIA di Bologna per l’inoltro della domanda di contributo affitto  2015 ed hanno poi scoperto di essere esclusi dalle graduatorie. Il CONIA, infatti, che pure figura tra le organizzazioni convenzionate con il Comune di Bologna, sembra non aver inoltrato le relative domande.
Questo ovviamente ha portato a gravi danni per i cittadini che, pur avendone tutti i diritti, non hanno ottenutoil contributo che avrebbe risolto le loro difficoltà abitative.
Al riguardo, abbiamo convocato una assemblea pubblica giovedì 14 luglio che ha visto la partecipazione di alcuni degli interessati e la presenza del nostro avvocato Fabio Iannaccone. Chi desidera avere informazioni circa le azioni che intraprenderemo può chiamarci al n.051/6087120 oppure inviarci una email su info@federconsumatoribologna.it

 

 

580 Visite

VOLKSWAGEN: la nostra attività – CONFERENZA STAMPA

Di fronte alla vicenda Volkswagen, la nostra associazione si sta muovendo da tempo per la tutela dei consumatori interessati e sono già molti gli associati che hanno avviato le azioni nei confronti di venditore e produttore.

Giovedì 11 febbraio alle ore 12 presso la nostra sede di Via del Porto 16 si terrà una

conferenza stampa

per presentare le attività finora svolte e la nostra linea di condotta, comprendente anche l’analisi peritale di parte.

Alla conferenza stampa saranno presenti:

I Legali: Avv. Giuseppe Genna, Francesca Romeo, Annalisa Bettini,  Maria Luisa Marcuccio ed Elisabetta De Matteis.

e Maurizio Gentilini: Presidente Federconsumatori Bologna
Per informazioni e fissare appuntamento: 051/6087120

323 Visite

Telecom isola per un mese i cittadini di Galliera: Federconsumatori coinvolge l'AGCOM

Un’intera comunità, il paese di Galliera (BO), è rimasto “isolato” per oltre un mese a causa di un black-out tecnico di Telecom.
Cittadini, aziende, esercizi commerciali  sono stati impossibilitati ad utilizzare le utenze fisse (compresi i fax) dal 26 luglio al 31 agosto, con i disagi e i danni economici che si possono immaginare.

La nostra associazione ha inviato lettera di diffida e formale esposto all’Autorità per le Comunicazioni. È convocata una

CONFERENZA STAMPA
Venerdì 26 settembre 2014 alle ore 12.00
c/o sede CGIL Regionale, Via Marconi 69,  Bologna, 2°piano

 

Saranno presenti:
Anna Teresa Verniana, sindaco del Comune di Galliera
Maurizio Gentilini, Presidente Federconsumatori Bologna
Avv.Giuseppe Genna, Giampiero Falzone e Paolo Garagnani, consulenti e referenti legali dello Sportello Telefonia di Federconsumatori Bologna.

340 Visite

IVA sulla TIA: il giudice riconosce al contribuente il diritto ad ottenerne la restituzione

Importante pronuncia ottenuta dagli avvocati Bettini, Garagnani e Guaraldi di Federconsumatori sulla vicenda del rimborso dell’IVA applicata alla TIA, che apre nuovi scenari per i consumatori/utenti.
Il Giudice di Pace di San Giovanni in Persiceto con decreto ingiuntivo ha riconosciuto il diritto dei contribuenti ad ottenere il richiesto rimborso dell’IVA pagata sulla TIA (tassa di igiene ambientale) da alcuni cittadini rappresentati dalla nostra associazione.

Viene così coronata dal pieno successo una battaglia della Federconsumatori Bologna che da tempo si è spesa al servizio dei cittadini per sanare l’abuso che si era consumato ed a fronte del quale a nulla erano valse le richieste di restituzione avanzate a Geovest in via bonaria.

Dopo i numerosi successi ottenuti in altri territori da Federconsumatori, anche in Emilia Romagna i cittadini hanno ottenuto il riconoscimento dei propri diritti.

articolo Correire della Sera 28-5-14

 

 

E.A.

373 Visite