Teatro delle Celebrazioni: la nostra tutela *aggiornato*

 Aggiornamento del 23/09/2014

È prevista un’ulteriore assemblea con i nostri legali per chi intenda aderire al procedimento di mediazione proposto. L’assemblea è fissata per il giorno

1 ottobre 2014, alle ore 17
Via del Porto, 16 a Bologna

__________________________________

Si è svolta martedì 16 settembre l’assemblea organizzata da Federconsumatori per i possessori dei biglietti per gli spettacoli del Teatro delle Celebrazioni.

In quella sede, di fronte ad una platea affollata, il presidente Maurizio Gentilini, nonché gli avvocati Paolo Garagnani, Concetta D’Amore e Simona Ferri, hanno presentato la proposta di tutela elaborata dall’associazione.

Considerata l’entità del danno patrimoniale mediamente subito da ciascun acquirente, sì è valutato che in prima battuta sia consigliabile dar luogo ad una procedura di mediazione, coinvolgendo in essa i soggetti che, a vario titolo, hanno avuto un’attinenza con la vicenda.

In tal modo si intende praticare innanzitutto la strada di minor impegno economico per i consumatori, garantendo al contempo loro la possibilità di riservarsi ogni altra eventuale iniziativa, di natura civile e penale, se reputata opportuna, per un momento immediatamente successivo.

Sono già pervenute a decine le adesioni al programma; numerose ulteriori sono in via di formalizzazione. Al riguardo, va ricordato che su questo sito, a questo link, sono disponibili i moduli per l’adesione.

Per garantire informazioni e tutela anche a chi non avesse potuto partecipare all’assemblea, Federconsumatori ha riservato una rinnovata occasione di incontro, lunedì 22/09 alle ore 17.30 presso la propria sede in via del Porto 16. Alla presenza dell’avv. Paolo Garagnani sarà ancora possibile conferire l’incarico per procedere nella mediazione e consegnare i documenti necessari.     

 

MODULI E INFORMAZIONI ADESIONE 

 

 

249 Visite
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *