Telefonia: grande risultato ottenuto dai legali Federconsumatori Bologna

Lo scorso 15 luglio l’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni si è espressa, a favore di un nostro associato, condannando Vodafone Omnitel al pagamento di un sostanzioso indennizzo , circa 5000 euro.

I fatti: il sig. XX, dopo aver stipulato con Vodafone un contratto per voce e ADSL, subiva un incomprensibile ritardo nell’attivazione dei servizi, che comunque venivano forniti solo parzialmente. Di fronte ai numerosi reclami presentati dall’utente, Vodafone non adduceva alcuna spiegazione plausibile.
Per questo tipo di disservizio, le Condizioni generali di Contratto  dispongono un indennizzo automatico quantificato, al massimo, in 100 euro, somma ritenuta insufficiente dal sig. XX che, dopo aver inutilmente tentato di raggiungere un accordo con Vodafone in sede di conciliazione, ha chiesto all’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni di risolvere la controversia, assistito dai legali Federconsumatori.
L’Autorità ha condiviso pienamente quanto sostenuto dai nostri consulenti ed ha disapplicato, come già avvenuto in altri casi, il limite dei 100 euro, ritenendolo in contrasto con il principio di proporzionalità fra l’indennizzo stesso e il disservizio subìto.
Il sig.XX ha ottenuto così un indennizzo di quasi 5000 euro, che potrebbero sommarsi all’eventuale risarcimento del danno che l’utente potrà chiedere in sede giudiziale, qualora non si ritenesse pienamente soddisfatto.
Di seguito, il testo integrale della decisione.

delibera agcom 44-10-CIR

116 Visite
2 commenti

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] nelle controversie in materia di servizi telefonici, come già in passato (si veda ad esempio qui o qui). In quattro sentenze pronunciate dai Giudici di Pace di Bologna e Budrio e in una decisione […]

  2. […] comunicazioni elettroniche, fin troppo tormentato, come dimostrano i nostri interventi (qui, qui e qui […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *