Telefonia: sentenza Giudice di Pace di Bologna n.11933 del 12/12/2007

La sentenza, ottenuta dagli Avvocati Giampiero Falzone e Giuseppe Genna, collaboratori di Federconsumatori Bologna, condanna Wind al risarcimento di un utente che aveva subito l’illegittima variazione delle condizioni contrattuali e in seguito la sospensione del servizio ADSL.

sentenza gdpBo 11993-07

116 Visite
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *