Accordo Federconsumatori – Gruppo BPER per la risoluzione stragiudiziale delle controversie

Il Gruppo Banca Popolare dell’Emilia-Romagna e l’associazione Federconsumatori hanno sottoscritto un accordo che agevola la risoluzione stragiudiziale delle controversie che potrebbero insorgere fra un cliente ed una Banca del Gruppo.

Il Cliente che non si reputi soddisfatto della risposta fornita dalla Banca a reclamo presentato potrà richiedere, senza costo alcuno, l’attivazione di una speciale procedura, che prevede la devoluzione della controversia ad una Commissione paritetica, composta da un rappresentante della Banca e da un rappresentante di Federconsumatori, all’uopo  delegato. La Commissione formulerà una proposta conciliativa, vincolante per la Banca, da sottoporre al cliente per l’approvazione.

L’intesa prevede inoltre che le singole Banche del Gruppo BPER e Federconsumatori pongano in essere un confronto in merito alle caratteristiche dei prodotti e dei servizi forniti dalla Banca e all’andamento e alla trattazione dei reclami presentati dalla clientela.

L’Accordo perfezionato dal Gruppo BPER si colloca nell’ambito di un piano di azioni tese al rafforzamento della relazione con la clientela, attraverso l’ascolto e la valorizzazione delle istanze che da essa provengono: in tale contesto il Gruppo ha individuato in Federconsumatori un’Associazione fortemente rappresentativa degli interessi consumeristici, con cui ha sviluppato negli anni rapporti di proficua collaborazione,  nel reciproco rispetto delle posizioni assunte.

comunicato stampa BPER-Fedcons

536 Visite
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *