Finalmente risultati positivi per i condomini truffati dagli amministratori infedeli

Finalmente si vedono dei risultati nelle vicenda degli amministratori infedeli accusati di aver sottratto somme dai conti condominiali. Ne abbiamo parlato qui e qui.

A suo tempo l’associazione  aveva rappresentato complessivamente 30 condomini con più di 1000 famiglie coinvolte nella nostra Provincia con un ammanco  di oltre 1,3 milioni di euro.

Dopo le prime buone notizie, che risalgono a tre anni fa, finalmente possiamo annunciare diverse sentenze civili e penali di condanna nei confronti degli amministratori condominiali Maurizio Tozzi, De Candia e Massimo Mucedero, che hanno subìto anche il sequestro giudiziale dei beni. A questo proposito, è convocata una

Conferenza stampa
martedì 18 febbraio 2014  alle ore 12,30
presso: sede Federconsumatori Bologna via del Porto 16.

Nell’occasione si illustrerà anche la situazione sui procedimenti in atto, riguardanti tutti gli altri Amministratori coinvolti nell’appropriazione indebita ai danni dei condomini.

Alla conferenza stampa saranno presenti:
Avv. Alessandro Murru: penalista collaboratore Federconsumatori
Avv. Giampiero Falzone: civilista collaboratore Federconsumatori
Maurizio Gentilini: Presidente Federconsumatori Bologna

 

 

 

E.A.

558 Visite
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *