Lo scandalo Volkswagen è destinato ad allargarsi. Federconsumatori offre assistenza e tutela

Alla luce delle recenti notizie di cronaca e della confessione da parte di Volkswagen di aver manipolato i dati sulle emissioni inquinanti di oltre 11 milioni di vetture diesel vendute in Europa, appare sempre più probabile che anche quelle commercializzate in Italia siano state ingannevolmente presentate agli acquirenti.

Nell’attesa che il quadro si delinei chiaramente, Federconsumatori Bologna già sin d’ora informa che sta vagliando tutte le possibili azioni a tutela dei consumatori che abbiano acquistato una delle vetture oggetto della manipolazione dei dati. Chiunque ritiene di essere potenzialmente interessato dalla vicenda, può contattare l’Associazione (via mail a info@federconsumatoribologna.it o al n. 051/6087120) per comunicare i propri riferimenti e recapiti in modo da essere tempestivamente informato appena verranno azionate dalla nostra Associazione le procedure più opportune per la tutela dei diritti dei consumatori.

 

 

 

Ester Anderlini
Realizzato nell’ambito del Programma generale di intervento 2013 della Regione Emilia Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello Sviluppo Economico

1.480 Visite
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *