Articoli

Alitalia cede il posto a ITA

È confermato, a partire da oggi, giovedì 26 agosto, Alitalia non venderà più biglietti per i voli previsti dopo il 15 ottobre 2021. Il Ministero dello sviluppo economico ha autorizzato la compagnia di bandiera a cedere tutte le sue attività di volo a metà ottobre, data in cui subentrerà il nuovo vettore, ITA (Italia Trasporto Aereo).

Questo passaggio ha delle conseguenze sulle attività degli ex viaggiatori Alitalia. Primo tra tutti, coloro che hanno già acquistato un biglietto per un viaggio dopo il 15 ottobre, potranno chiedere il rimborso senza alcuna penale, oppure possono sostituire il volo con uno che rientri entro il 14 ottobre. Per chiedere di modificare la destinazione, invece, è richiesto un’eventuale integrazione tariffaria. Restano ancora alcuni punti incerti: non sono state comunicate le tempistiche per il rimborso, per i detentori di biglietto premio Mille Miglia non sono state date informazioni circa il riaccredito delle miglia, non si sa come saranno gestiti i voucher emessi per i voli cancellati a causa del Covid19. Infine, ITA ha assicurato che invierà una comunicazione via email a tutti gli ex clienti Alitalia.

Per informazioni, assistenza o per segnalare eventuali anomalie, potete rivolgervi a Federconsumatori Bologna in via A. Gramsci 3, oppure potete contattarci al numero 051/255810 o scriverci a info@federconsumatoribologna.it

Foto di pkozmin da Pixabay

234 Visite

Alitalia: possibile costituirsi parte civile

Si aprirà il 22 novembre il dibattimento per il primo “filone” dei processi penali Alitalia.

Questo  processo riguarda gli imputati Antonio Baldassarre (presidente emerito della Corte Costituzionale), il manager Antonio Elia Valori e due suoi collaboratori Claudio Prati e Danilo Dino, cui è contestato i reato di “Aggiotaggio”.
Per quanto riguarda invece il reato di bancarotta, si aprirà un altro “filone” del quale però non è ancora stata fissata l’udienza dibattimentale.

Federconsumatori reputa opportuna la costituzione di parte civile in entrambi i processi dei risparmiatori che abbiano acquistato titoli Alitalia, tramite le sedi di riferimento sul territorio.

Invitiamo pertanto gli interessati a contattare le sede Federconsumatori più vicina; per la provincia di Bologna il recapito è lo 051/6087120.

693 Visite