Articoli

Rimborso bici pieghevole per i pendolari dell’Emilia-Romagna

Se sei un pendolare residente in Emilia-Romagna puoi chiedere il rimborso per l’acquisto di una bicicletta pieghevole, fino al 50 % del prezzo di acquisto, per un massimo di 300 euro.

Questi i requisiti:

  • aver acquistato una bici nuova di dimensioni massime (da chiusa) pari a 80x110x40 cm;
  • aver effettuato l’acquisto in data non antecedente il 15/05/2020;
  • essere possessori di un abbonamento annuale al servizio ferroviario o un abbonamento integrato ferro-gomma con validità residua di almeno tre mesi oltre la data di acquisto della bicicletta.

Il rimborso non è cumulabile con altri contributi (quindi nemmeno con il Bonus Mobilità del Ministero dell’Ambiente)

Per aderire, la modulistica e le informazioni sono disponibili su questa pagina del sito della Regione Emilia-Romagna

612 Visite

Riparte il bonus bici e monopattini

Dal 14 gennaio, per un mese, è possibile fare richiesta per il bonus per l’acquisto di biciclette e monopattini.
Dopo il disastroso click-day del 3 novembre durante il quale le numerose richieste avevano fatto collassare il sito, escludendo di fatto migliaia di cittadini dalla possibilità di presentare la domanda, si riapre quindi una finestra temporale di 30 giorni per registrarsi e caricare lo scontrino di acquisto.

Sono ammesse al bonus, che vale per il 60% del prezzo e comunque per non più di 500 euro, le spese sostenute fino al 31/12/2020 per l’acquisto di  biciclette classiche, a pedalata assistita o elettriche e altri mezzi come monopattini, segway e hoverboard .

Per richiedere il bonus è necessario munirsi di credenziali SPID e registrare l’acquisto sul sito del Ministero dell’Ambiente.

Sempre al fine di de-congestionare il traffico urbano, per le micro e piccole imprese di trasporto merci, invece, la legge di Bilancio ha previsto un credito di imposta del 30% per l’acquisto fino a 2mila euro di cargo-bike anche a pedalata assistita .

491 Visite