Articoli

14 Giugno, Verso la fiera del Santerno: filiera corta, km zero, agricoltura multifunzionale, sicurezza alimentare

 

Il 14 Giugno alle ore 15.00  saremo a Imola per un incontro pubblico in occasione della fiera di Santerno presso il centro sociale Tozzona in via punta 24.

 

vi aspettiamo numerosi/e!Imola

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

“Realizzato nell’ ambito del Programma generale di intervento della Regione Emilia-Romagna con l’utilizzo dei fondi del Ministero dello sviluppo economico. Ripartizione 2015″

1.005 Visite

Fiera Agricola del Santerno: ci siamo anche noi

La nostra associazione sarà presente con uno stand alla annuale Fiera Agricola del Santerno, che si terrà a Imola dal 17 al 19 giugno.
Distribuiremo gratuitamente materiale informativo sulla corretta alimentazione, la filiera corta e la trasparenza delle etichette; inoltre saremo a disposizione per rispondere alla vostre domande sui diritti dei consumatori.
Vi aspettiamo numerosi, da mattina a sera, presso il

Complesso Sante Zennaro – via Pirandello, 12 – Imola

Come arrivare da Bologna, percorrendo la via Emilia:

  • proseguite verso il centro città
  • al 1° semaforo (v.le Amendola – v.le D’Agostino, angolo Ospedale civile), girate a destra
  • percorrete viale D’Agostino, al semaforo proseguite diritto
  • alla rotonda, svoltate a sinistra (3ª uscita): la Fiera Agricola si svolge nel complesso alla vostra destra.

Volantino Fiera Agricola Santerno

Programma per bambini e ragazzi

562 Visite

Alimentazione filiera corta, Km zero: appuntamento a Imola

La sede imolese di Federconsumatori Bologna ha organizzato per il giorno 12 dicembre un’interessante incontro-dibattito sulla filiera corta, le esperienze del nostro territorio ed il loro possibile sviluppo.
La filiera corta (o Km zero) è un modo di approvvigionamento alimentare che tende a ridurre il più possibile i passaggi tra produttore e consumatore, fino ad arrivare allo scambio diretto. I vantaggi della filiera corta sono numerosi: dalla riduzione del prezzo dei prodotti alimentari, all’abbattimento dei costi ambientali e di inquinamento, fino alla valorizzazione dell’economia locale e delle specie alimentari autoctone.
Ne parleremo, tra gli altri,  con rappresentanti  di Coldiretti e CIA – Confederazione Italiana Agricoltori.

A partire dalle 16,30, sarà aperto una mostra-mercato di produttori locali, nel quale sarà possibile acquistare e “toccare con mano” i prodotti della filiera corta del nostro territorio

volantino filiera corta imola A4

 

574 Visite